Menu
+
Chiudi
coderdojo_roma_pri

Videostory: come i piccoli ninja di Coderdojo Roma hanno conquistato il Campidoglio

Mini droni, robot che si muovono con Scratch, coding e risate: videostory Coderdojo, una giornata speciale nella Sala della Protomoteca

Giornalista, fotografo, blogger, romano, classe 1975. Redattore in cronaca, ma scrivo anche di musica, teatro. E di cucina. L'innovazione? Accorcia le distanze e mescola le carte, per questo mi piace. Intanto corro e bevo caffè, senza zucchero grazie

Il 22 ottobre è stata una data da segnare: 40 bambini, 40 piccoli coder, hanno preso possesso della Sala della Protomoteca del Campidoglio, quella con le statue, quella dove si fanno gli incontri con le presentazioni degli appuntamenti più importanti della città. Ad aprire le  porte ai piccoli ninja, è stato il team di Coderdojo Roma: un appuntamento fortemente voluto da Flavia Marzano, assessora a Roma Semplice.

BIMBI, GIOCO E CODERDOJO

C’era anche la sindaca Raggi, in versione mamma però. Il senso dell’appuntamento? Avvicinare i più piccoli alle istituzioni. Non in modo grigio e noioso. Con il gioco piuttosto. E con un gioco che può tornargli utile domani. Coderdojo è anche questo.

Coderdojo

Guarda anche: Le oche, robot Scratch, 40 ninja. Coderdojo Roma in Campidoglio | Le immagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli di: Alessio Nisi

Alessio Nisi
Tutto su Alessio

Potrebbero interessarti anche

in by Alessio
+
+
Impostazioni Articolo
Dimensione dei caratteri
aA
aA
aA
Sfondo:
Giorno
Notte
Testo:
Moderno
Classico
Alta leggibilità
ok