Menu
+
Chiudi
makers_pri

Incubatori, startup, officine digitali: i makers (da Berlino) puntano il mondo dell’innovazione

I fablab del Veneto volano in Germania per incontrare a Smau i protagonisti del mondo dei makers, ma anche imprese, incubatori, startup. E fare networking

Da anni facilita i processi che sfruttano le nuove tecnologie e diffonde la cultura digitale . In rete dai primissimi anni '90, a Venezia fonda la prima rete civica 'Venice On-Line' e poi il primo portale cittadino: 'Venezia.Net'. Verso la fine degli anni '90 fonda, assieme ad altri colleghi, il primo network dei comuni della Provincia di Venezia 'Polo Est' e infine uno dei primi social network italiani: 'Networkingitalia.it'. E' docente a contratto all'Università Ca' Foscari dove tiene il corso 'Social Media web apps' e svolge consulenze per università, ministeri e agenzie governative per divulgare le dinamiche e i valori della 'collaborazione e della partecipazione'. Autore dei libri "La cittadinanza digitale" e "I siti web della pubblica amministrazione". "I Social Network per la PA" e "Business Networking", nonchè coautore di "Tecnologie digitali per la comunicazione pubblica".

Qual è il paese europeo leader nel settore manifatturiero? Risposta esatta, la Germania! Dunque quale miglior occasione dello SMAU di Berlino per presentare i FabLab Veneti a finanziamento regionale e le loro capacità acceleratrici e innovative nel settore della manifattura, dell’artigianato e del making digitale? Bene, detto ciò, eccoci in partenza per Berlino, accompagnati dal Vicepresidente della Regione Veneto Gianluca Forcolin che vuol così testimoniare quanto sia importante la realtà del fare digitale in Veneto e quanto sia utile portarla in Germania per instaurare solidi rapporti di scambio pratiche, di networking e perché no, di scambio commerciale attraverso accordi che con l’aiuto dell’ambasciata italiana a Berlino potrebbero concretizzarsi anche nel breve periodo.

makers_veneto

I MAKERS VENETI OSPITI DI SMAU BERLINO

I nostri maker saranno ospiti di SMAU dal 15 al 17 giugno e parteciperanno ad una serie di eventi a cominciare dal Networking event presso l’Ambasciata italiana a Berlino dove potranno incontrare tutti gli investitori, corporates, acceleratori tedeschi e l’ecosistema italiano coinvolto nell’evento, rappresentato da startup, incubatori, acceleratori, agenzie regionali e governi regionali. Un ricco programma di momenti dedicati a: agrifood, Industry 4.0, fintech, travel, fashion & design, condito da sessioni di speed pitching delle startup italiane coinvolte, porterà i maker a conoscere e frequentare i rappresentanti dell’ecosistema tedesco delle startup (corporates, investitori, incubatori) e con loro condivideranno l’esperienza veneta con gli omologhi colleghi tedeschi. Il programma completo è disponibile sul sito di SMAU.

UN TOUR NEGLI INCUBATORI

L’occasione per i nostri maker sarà arricchita da incontri one-to-one e da un tour organizzato presso i principali incubatori di Berlino, per conoscere le realtà di riferimento sul territorio. Il programma prevede, fra gli altri, la visita a Microsoft Ventures, Metro Accelerator, German Tech Entrepreneurship Center, TECHSTAR, Startupbootcamp, Axel Springer Plug and Play e ETVENTURE. Questo è un ulteriore passo nell’accompagnamento del mondo making verso le realtà produttive e industriali che rappresentano uno degli sfoghi naturali per la crescita e la scalabilità dei FabLab che vogliono diventare impresa e offrirsi al mercato.

makers_1

SINERGIE TRA FABLAB E PMI

Il Veneto è particolarmente orgoglioso che i propri FabLab si siano affermati come luoghi strategici dove creare sinergie fra i giovani startupper e le Piccole e medie imprese. Luoghi dove il giovane artigiano digitale può imparare dall’imprenditore ma allo stesso tempo essere d’aiuto a quest’ultimo sempre più bisognoso di tornare a fare ricerca, per sperimentare nuove soluzioni, creare prototipi di nuovi prodotti e servizi e sfidare i mercati globali. Prima di Berlino saremo, giovedì 9 e venerdì 10, anche a R2B a Bologna per scambiare pratiche con la rete dei FabLab dell’Emilia Romagna con i quali è iniziato un rapporto di twinning che dovrebbe dare i suoi frutti a breve anche attraverso la partecipazione ad alcune progettazioni europee. R2B è la manifestazione fieristica dove è più facile trovare un’offerta multisettoriale di nuove tecnologie, ma soprattutto scoprire le politiche per la competitività delle imprese, la ricerca del futuro, le innovazioni del presente, l’Europa e i mercati internazionali. Dunque il trampolino ideale per Berlino dove queste visioni si concretizzano in scambi ed accordi. Insomma una vivacità e una voglia di allargare i confini che dimostra la capacità dei nostri maker di affrontare il livello globale e transfrontaliero per portare in primis le eccellenze venete all’attenzione del mondo ma soprattutto per dimostrare che oggi il business va affrontato a livello planetario perchè l’officina del fare digitale è rappresentata dall’intero pianeta.
Stay tuned e ci vediamo a Berlino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli di: Gianluigi Cogo

Gianluigi Cogo
Tutto su Gianluigi

Potrebbero interessarti anche

in by Gianluigi
+
+
Impostazioni Articolo
Dimensione dei caratteri
aA
aA
aA
Sfondo:
Giorno
Notte
Testo:
Moderno
Classico
Alta leggibilità
ok