Menu
+
Chiudi
StudioXXXVliveTeresaDeSio

#XXXVLive | TERESA DE SIO: “Bisogna essere incoscienti per dedicarsi alla musica oggi”

Nuovo appuntamento con la musica e le parole dei musicisti di XXXV LIve.

XXXV è un hub che attraverso i suoi progetti fa incontrare e scontrare realtà, operatori, artisti, professionisti, filosofi e studiosi curiosi di sperimentare connessioni nuove tra piattaforme e linguaggi diversi. Un progetto che aspira a mettere in moto una vera e propria palestra cognitiva che alleni l’intelligenza sociale a gestire una mole sempre più vasta di contenuti scegliendo la modalità preferita: creando, fruendo, condividendo, remixando…

Cantautrice, scrittrice, artista infaticabile da sempre attenta alle radici musicali, negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Fabrizio de André e Brian Eno: Teresa De Sio è l’ospite del nuovo appuntamento di Studio XXXV Live

“Tutto cambia continuamente e la musica può essere un buon affaccio, un buon termometro, un buon modo di valutare le cose che cambiano e mano a mano che noi le riceviamo, cerchiamo di restituirle in forma di musica o in forma di canzone” – ci spiega Teresa De Sio nell’intervista per CheFuturo. “L’importante è ricordarsi sempre che l’aspetto tecnologico che entra nelle nostre vite è un aspetto parziale, è uno strumento ma la testa deve essere sempre la nostra, non dobbiamo mai lasciarci prevaricare dallo strumento tecnologico perché vorrebbe dire la fine dell’essere umano. Lo strumento tecnologico deve essere adoperato come si adopera un frullatore o una chitarra elettrica per fare quello che ti interessa, quello che vuoi e per andare anche a guardare diverse cose”.

Sullo stato di salute della musica attuale la nostra ospite ha le idee molto chiare e dice:

Il mercato discografico è svanito, si sta trasformando in qualcosa di diverso che non so ancora cos’è

Continua: “Però deve essere per forza qualcosa che è in grado di foraggiare la musica perché la musica non si produce da sola, ha bisogno di mezzi per prodursi. Parlare di musica è diventato davvero un problema, ci vuole grande passione, amore ma anche menefreghismo e un po’ di ottusità per continuare a farla.”

Sul tema dell’innovazione: “La gente sta male, soffre e soffre ancora di più perché usciamo da un ventennio in cui i mezzi di comunicazione tradizionali ci hanno insegnato che bisogna essere sempre il più bello, il più ricco, il più potente, quello che ha più successo e quello che sta primo in classifica. Insieme a tutto questo il lavoro è cominciato a scemare e con esso la dignità delle persone e la possibilità di fare tutto, anche il minimo”.

Sarebbe necessario che noi Italiani smettessimo di lamentarci e cominciassimo ad arrabbiarci veramente tanto e a mostrare questa rabbia non soltanto nel web.

“Una volta si prendevano i forconi o altra roba significativa e si andava a mostrare questa arrabbiatura. Invece oggi si scrive qualcosa dalla propria cameretta e si aspetta di vedere i mi piace ricevuti. E cosa si cambia così? Qualcuno me lo sa spiegare? Ben venga il web sempre, ben venga l’innovazione sociale che è almeno auspicabile, ma ben venga anche la realtà, quella delle strade che ci fa incontrare con l’anima e col corpo che non possono essere scissi”.

Cos’è XXXVLive

XXXVLive è un format crossmediale andato in onda su Sky Arte e Radio Popolare che ha coinvolto dieci tra gruppi e artisti più interessanti del panorama italiano per live esclusivi registrati presso lo Studio 5 di Cinecittà. Dopo la prima fase i contenuti live sono disponibili in formato snack nell’infosfera seguendo l’hashtag #XXXVLive

– 10 puntate di 30’ circa con un concerto live inedito per Sky Arte;
–  puntate live speciali di Minisonica (su Radio Popolare Newtwork)
–  video interviste inedite su Chefuturo!
–  videoclip indediti pubblicati sul canale YouTube di XXXV
–  tracce audio live inedite disponibili sulla piattaforma DEEZER

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli di: XXXV

XXXV
Tutto su XXXV

Potrebbero interessarti anche

in by XXXV
+
+
Impostazioni Articolo
Dimensione dei caratteri
aA
aA
aA
Sfondo:
Giorno
Notte
Testo:
Moderno
Classico
Alta leggibilità
ok