• http://www.impresaincorso.it Alberto

    Bellissimo articolo, davvero utile.
    Nel nostro piccolo segnalo anche il blog impresaincorso.it, servizi, informazioni e tools per il neo imprenditore. Grazie.

  • http://www.top-tech.it Almir

    Gianluca,
    manca Startup Time, l’unica trasmissione televisiva che parla solo dell’ecosistema Startup e dove devi ancora venire come ospite :-)

  • http://www.webtotale.it Daniele Buzzurro

    Interessante, riprende il mio http://www.webtotale.it/associazioni-e-movimenti-digitali-in-italia/ Messo online a Novembre 2011

  • http://www.windbusinessfactor.it Andrea Genovese

    Caro Gianluca, ottimo lavoro il tuo, molto utile per tutti.

    Una parola in più sulla nostra iniziativa consentimela :) giusto per far capire qualcosa in più sul piccolo contributo che diamo anche noi (TheBlogTV) con questo progetto!

    Wind Business Factor non è solo una Startup Competition che ha aiutato da marzo 2011 e aiuta tutt’oggi molte startup (come StereoMood, PastBook, NextStyler, Atooma, etc.) a crescere e a incontrare in modo proficuo l’ecosistema degli investitori (come il VC-Hub, Innogest, etc.) ma è anche e soprattutto una piattaforma online di mentoring e di business coaching rivolta alle startup digitali.

    Dentro a WBF ci sono più di 200 video tutorial esclusivi e gratuiti su molti argomenti chiave per passare da un’idea a un’impresa (vedi la Palestra http://www.windbusinessfactor.it/palestra ), c’è un social network con quasi 9.000 imprenditori e aspiranti tali, e oltre 1.600 tra idee di business e startup (al 16.05.12) tutte pubbliche e consultabili.

    Il programma di mentorship prevede che ogni 3 mesi circa, 10 startup vengano selezionate, seguite dai nostri mentor per sviluppare il business model e il pitch, e poi portate davanti agli investitori. Il migliore va in Silicon Valley o in Israele, con InnovAction Lab e con Mind The Bridge per 3 settimane. E, si spera (così è accaduto finora ma il giudizio finale spetta ai venture capital) che venga finanziato.

    Insomma, la piattaforma è aperta e in continua evoluzione e anche se sponsorizzata da una Telco (e quindi sembrare un’operazione mediatica e di marketing), credo (altrimenti non ci avrei messo la faccia!) che un po’ di valore per l’ecosistema delle startup in Italia lo generi.

    Cordialmente,
    in bocca al lupo a tutti :) )

    Andrea Genovese
    (Project Leader per TheBlogTV di Wind Business Factor)

  • http://www.ubiquitylab.it Dario Calogero

    Bravo Gianluca. Davvero molto utile….
    Ciao,
    Dario

  • http://www.dropin.fm Michele Cipriani

    Complimenti, questo è l’articolo che aspettavo.

    Chi è impegnato a passare notti insonni dietro lo sviluppo non ha il tempo di raggiungere tutte le risorse che hai raccolto in questo articolo.

  • Pingback: Gianluca Dettori fornisce 65 contatti indispensabili per chi vuole fare Startup in Italia

  • http://www.adsterr.com Simone

    grazie Gianluca! ^^

  • http://www.urbanocreativo.it emanuela donetti

    Grazie Gianluca!
    ;-)
    e

  • http://www.startcube.it START CUBE – Incubatore Universitario d’impresa di Padova

    Questo articolo da “bellissimo” può passare a “stupendo” se aggiungiamo il 66esimo contatto indispensabile per gli startupper italiani: http://www.startcube.it
    :) )))))) Un abbraccio a tutta la community, venite a trovarci nel nostro incubatore!!!
    Emiliano Fabris

  • Domidò

    Ottimo lavoro, Thank’ssssssss

  • http://www.affar.info affar.info

    sì, contattate tutti, anche Satana in persona (magari vi risponde e vi offre un finanziamento seed in cambio di una firmetta rosso sangue … :) ) ma non contattate i VC e i BA se non volete perdere il proprio tempo e rivelare ad estranei le vostre idee migliori (che non si possono proteggere in alcun modo!) infatti (per loro stessa ammissione) nel 99,9% dei casi non vi risponderanno nemmeno oppure vi risponderanno con un “no”

    fatevi prestare i soldi per iniziare da parenti ed amici, chiedete un prestito bancario garantito da un immobile (se ne avete uno) oppure provate a finanziare il vostro progetto con il crowdfunding, così non dovrete chiedere né rivelareun bel niente a nessuno, vi terrete il 100% della vostra azienda e dei guadagni che produce e, semmai, se ha successo, ne venderete una fettina ad alto prezzo per investire sulla sua crescita

  • http://ibridodigitale.com Matteo Piselli

    Ecco fatto, ora mi tocca visitare tutti i collegamenti. Grazie, una risorsa preziosa.

  • http://www.infofactory.it Paolo Omero

    In Friuli abbiamo anche Friuli Innovazione che gestisce il nuovo Parco Scientifico in cui sono ospitate/incubate diverse startup. Anche noi siamo lí dopo aver vinto la start cup Università di Udine 2003.

    Ecco i link:
    http://www.infofactory.it
    http://www.friulinnovazione.it

  • Giuseppe

    Ottimo veramente, complimenti.
    Avrei una domanda forse “strana”. Io ho un progetto (settore turismo, cultura ed agroalimentare) già in fase avviato che, a mio parere, ha con ottime prospettive di riuscita. Avrei bisogno di “risorse umane” ma non ho i soldi per assumere. Qualche suggerimento?
    Grazie mille

  • http://Workingcapital.telecomitalia.it Salvo Mizzi

    Grande Dektor, e ora dritti avanti verso #rainforest con Greg Horowitt: 14 e 15 giugno per cominciare. E grazie a Riccardo, sempre.

  • Marta Valsecchi

    Molto interessante. Segnalo anche che gli Osservatori del Politecnico di Milano insieme con il MIP e Smau stanno realizzando diverse iniziative volte a selezionare start-up in ambito digitale e contribuire al loro sviluppo (cfr. ad esempio http://www.osservatori.net/start-up-boosting-regolamento).

    In particolare, agli sviluppatori è rivolto un corso di formazione che si terrà nel mese di luglio al MIP, che si pone gli obiettivi di contribuire al potenziamento delle competenze e attitudini imprenditoriali e manageriali dei partecipanti e supportarli concretamente nello sviluppo di un proprio progetto imprenditoriale ambizioso e nel reperimento delle risorse finanziarie necessarie. Disponibili 15 borse di studio a totale copertura delle spese. Per maggiori informazioni: http://www.mip.polimi.it/mip/it/Corsi-Executive/pegaso/Start-Up-Program-Summer.html

  • http://www.cloudseed.it Leo Sorge

    Gianluca,
    ti segnalo anche Cloud Seed, l’unico contest specifico sul cloud computing. Me ne occupo io per conto di Seeweb: sono in palio 30k€ in conto capitale, ai quali va aggiunta la partnership tecnica di Seeweb (non è un BA né un VC) che ha già accompagnato iniziative di successo quali Docebo e Heyware.

  • michele

    Veramente interessante

  • Loan

    Complimenti per l’articolo :) aggiungo che si può fare coworking anche presso il network COWO (coworkingproject.com)

  • http://www.makeacube.com giovannipetrini

    Caro Gianluca, ma ti sei dimenticato di Make a Cube3, il primo processo di “network incubation” specializzato in start up ad alto valore ambientali e sociale! A Milano. http://www.makeacube.org

  • Pingback: I primi 65 contatti indispensabili per chi vuole fare startup in Italia | Matteo Rossini

  • http://meetingdelleidee.wordpress.com Andy Cavallini

    Post molto utile: le “Pagine Gialle” per chi vuole fare impresa.

    Lo citerò sicuramente sul mio blog: http://meetingdelleidee.wordpress.com

    Grazie,
    Andy Cavallini

  • Pingback: Google Alert – CONTATTI NEWS – Easy News Press Agency | Easy News Press Agency

  • http://www.agenziacampaniannovazione.it Valentina

    Caro Gianluca, complimenti per l’ottimo lavoro. Mi spiace che la mia regione, la Campania, sia un po’ dimenticata ma anche noi, nel nostro piccolo e tra molte difficoltà, cerchiamo di allevare buone idee. Il nostro progetto di creazione d’impresa “Creative Clusters” è già alla seconda edizione e in pochi mesi abbiamo coinvolto centinaia di ragazzi, ricercatori, studenti universitari, aspiranti imprenditori, nella sfida di mettere alla prova un’intuzione creativa e trasformarla in impresa. I risultati ci incoraggiano ad andare avanti. Spero che, nei primi 65 contatti indispensabili… reload 2013, sarà possibile raccontare anche questa nostra esperienza.
    Qui qualche info per chi fosse interessato:
    http://www.campaniainhub.it/servizi/creazione-dimpresa/progetti/creative-clusters

    saluti

  • http://www.finanzialatuaidea.it Mauro Vanni

    Bell’articolo e di grande utilità. Colgo l’occasione per segnalare anche una nostra iniziativa informativa, totalmente gratuita. Si chiama “Finanzia la tua idea”, magazine digitale dedicato al tema dei finanziamenti europei e non solo. Idee, opportunità, storie e consigli utili.
    Dateci un’occhiata e fateci avere un vostro feedback:
    http://www.finanzialatuaidea.it/blog/finanzia-la-tua-idea-in-arrivo-il-numero-di-maggio-689.

  • http://dgil.uz dgiluz

    Grazie a tutti per i commenti, visto il successo di questo post, sarà mia cura riaggiornare la mappa ogni tot, diciamo almeno una volta l’anno. Intanto ho aggiunto alcune dimenticanze evidenti che stonavano con la mappa attuale sul mio blog: http://dgil.uz/2012/05/16/quale-ricetta-per-la-foresta-pluviale-italiana/

  • Erika Modigliani

    Scusate, ma perchè perdere tempo in italia?
    Vorrei segnalarvi questo articolo che la dice lunga su “sistema” italietta:
    http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2010-11-24/nuovi-pirati-silicon-valley-182544.shtml?goback=.gde_3717966_member_39158716

    Poi già che ci siete date un occhiata alle fantomatiche “startup” dei nostri venture, scoprirete che molte società non esistono più e molte di quelle che esistono sono scatole vuote che servono esclusivamente a generare costi… alla faccia delle start-up.

    Svegliatevi è finita l’era della supercazzola!!!

  • Pier Luigi

    Mi permetto di menzionare anche la società Invent Srl (http://www.invent.fr/) fino a poco tempo fa con sede legale in Francia, ora completamente italiana. Appartiene al gruppo Innova (www.innova-eu.net) e al momento ha 15 aziende incubate

  • Pingback: The Other Side Or The Same Side | Marketing | Adriano Gasparri Blog

  • Pingback: Start up editoriali: qualche dubbio e qualche consiglio utile | Editoria Crossmediale

  • Michele Pietrunti

    http://startyaming.blogspot.it/

    …è bello vedere qualcosa di concreto…una buona mappatura di quello che si sta muovendo nel mondo delle start up…è quello che anch’io nel mio piccolo cerco di stimolare per certi versi nel mio blog…..
    Michele

  • Lorenzo Benetton

    grazie, molto interesante. Solo: correggi Acceleratore con due “ll”… ;-)

  • Lorenzo

    Molto interessate, grazie Gianluca.
    Peccato che molti di questi contatti non diano nessun feedback, nemmeno negativo, alle presentazioni inviate. A mio avviso è una cultura poco costruttiva.

    • daisy gozzer

       Ciao Lorenzo, ma che tipo di presentazione hai inviato per non avere nessun tipo di feedback??? Perchè la tua risposta mi mette un po’ di timore e di sfiducia.
      Grazie Daisy

  • Laura

    Grazie, davvero completo e interessante.
    Per il coworking non dimentichiamoci di COWO http://www.coworkingproject.com/

  • http://twitter.com/MarcoVergani1 Marco Vergani
  • http://www.facebook.com/lonati Francesco Lonati

    Bell’articolo e di grande utilità. Colgo l’occasione per segnalare la nostra start up innovativa e completamente italiana! https://www.laurasapiens.com/it/blog/item/64-cos-%C3%A8-una-start-up?

  • http://www.facebook.com/people/Paolo-Dal-Lago/1525155638 Paolo Dal Lago

    ottimo articolo! noi di http://www.preventivalo.it stiamo provando tutte le strade possibili per lanciare la nostra piattaforma su scala nazionale :-)